Trame d’Italia, itinerari insoliti per scoprire l’Emilia dagli Appennini al Grande Fiume

Nuove esperienze per conoscere la storia, la cultura e la vita degli abitanti del territorio del Parmense si possono vivere con Trame d’Italia, piattaforma online, per i viaggiatori alla ricerca del contatto diretto con i luoghi, le tradizioni, le persone, gli aspetti meno noti e inaccessibili delle più affascinanti località italiane.
Dagli Appennini al Grande Fiume, grazie ad un progetto di promozione turistica del territorio realizzato da Trame d’Italia con il contributo di Fondazione Cariparma – in collaborazione con l’Associazione Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli e con l’Associazione Europea delle Vie Francigene -, si possono percorrere le Trame del Parmense, itinerari per camminare, navigare, pedalare tra musica, gastronomia, castelli senza tempo e tante inattese meraviglie.

Una yurta mongola tra le cime appenniniche sarà il giaciglio notturno dell’itinerario “Notte in Yurta in Appennino”: due giorni a contatto con l’anima della natura, guidati dai simpatici proprietari di un agriturismo e dal custode del Castello di Compiano. Un viaggio esperienziale tra lezioni di yoga e massaggi Shiatsu, piatti d’autore, esplorazioni del bellissimo borgo di Compiano e il suo maniero con le prigioni segrete, passeggiate nel bosco di Ca’ Cigolara. L’itinerario, valido fino a ottobre 2022, è a partire da 218 euro a persona.

“Un lucchetto è Nunc et Semper! Piccoli luoghi insoliti sui colli di Parma per viaggiatori curiosi” è il percorso alla ricerca dei posti in cui gli innamorati hanno suggellato il loro amore, a partire da Sala Baganza e le stanze inaccessibili della Rocca Sanvitale, guidati dalla proprietaria nella Sala dell’Apoteosi e altre camere private. L’itinerario è disponibile fino a novembre 2022. Il prezzo è a partire da 497 euro a persona.

La magia dell’Oriente immaginato e vissuto dall’artista Galileo Chini si apre davanti agli occhi dei visitatori del percorso “L’Oriente a Salsomaggiore Terme: le atmosfere e le tecniche”, esperienza di un giorno accompagnati da un’appassionata esperta di storie salsesi nelle sale del Grand Hotel des Thermes, per poi assaporare piatti emiliani in un’osteria nel centro storico, il cui oste mette nel piatto il suo progetto agricolo, dalla terra alla tavola, per trascorrere infine un pomeriggio all’insegna di un particolare laboratorio di rilegatura giapponese. Il prezzo è a partire da 149 euro a persona.

Per viaggiare nella Belle Époque, da non perdere, sempre a Salsomaggiore Terme, l’esperienza “Una ville d’eaux e le sue cartoline, viaggio di un giorno tra i ricordi in Stile Liberty”, una giornata tra le Terme Berzieri, i grand hotel e le palazzine di inizio Novecento narrate da una guida speciale esperta di storia termale, coronata da un pranzo emiliano e da un laboratorio per creare il proprio set di cartoline vintage grazie alla tecnica della linoleografia. Il prezzo è a partire da 145 euro a persona.

Due giornate per assaporare il territorio Parmense immergendosi nell’”Emilia contadina”, la terra dell’enogastronomia. I partecipanti sono accolti nella casa che fu del maestro e scrittore Ettore Guatelli, ora trasformata in “Museo del quotidiano”. Il tour prosegue con una passeggiata tra le vigne e la visita ad una cantina con picnic in vigna e degustazione nel verde. Nella patria del Prosciutto Crudo di Parma DOP è d’obbligo, infine, una tappa al museo dedicato al re dei salumi per il racconto della sua storia con assaggio finale. Il tour comprende una notte in agriturismo caratteristico e 2 pranzi, uno a base di cucina tradizionale e e l’altro al ristorante del Museo del Prosciutto di Parma. Il prezzo è a partire da 205 euro a persona.

 

We want to say thanks to the writer of this short article for this outstanding material

Trame d’Italia, itinerari insoliti per scoprire l’Emilia dagli Appennini al Grande Fiume

Fuzzy Skunk