Tommaso Stanzani a “Oggi è un altro giorno”: «La mia storia con Tommaso Zorzi»




Tommaso Stanzani a “Oggi è un altro giorno” di Serena Bortone su RaiUno. L’ex ballerino di “Amici” è andato ospite della trasmissione con Beppe Carletti, il cantante dei Nomadi: i due hanno collaborato per un progetto che vede Stanzani protagonista di un cortometraggio dal titolo “Passi di danza”, che vanta la musica realizzata proprio da Carletti.

 

 

Will Smith e il “no” all’Academy: «Si è rifutato di andare via dopo lo schiaffo nella notte degli Oscar»

 

 

Tommaso Stanzani e Beppe Carletti ospiti di “Oggi è un altro giorno” di Serena Bortone

 

 

Tommaso Stanzani e Beppe Carletti a “Oggi è un altro giorno”

 

 

Tommaso Stanzani e Beppe Carletti ospiti di “Oggi è un altro giorno” di Serena Bortone hanno parlato del loro progetto comune: “La nostra collaborazione – ha spiegato Tommaso – è nata tramite il cortometraggio “Passi di danza” dove interpreto un ballerino. Mi avevano mandate un po’ di canzoni e io avevo chiesto se fosse stato possibile ballare sulla musica di un pianoforte. Mi hanno risposto, “Chiediamo a Beppe”, ma non pensavo Beppe Carletti, pensavo a un loro amico. Poi mi mandano la musica e mi dicono che l’ha realizzata Beppe Carletti… Sono rimasto senza parole..”.

Tommaso ha poi spiegato che, prima di diventare ballerino, era un affermato pattinatore: «Ho cominciato a pattinare prestissimo, a 2 anni. Ho iniziato prima a pattinare e poi a parlare. Ho iniziato perché i miei genitori sono pattinatori professionisti e istruttori. Ho faccio un saggio in cui ero nel passeggino con il ciuccio e loro mi spingevano sulla pista. Poi ho cominciato a fare i campionati, abbiamo vinto per 3 anni i campionati italiani e per 4 quelli europei. I miei genitori hanno costretto costretto, o meglio consigliato, di fare questo sport, io però amavo il lato artistico della disciplina, facevo degli spettacoli anche in camera. Ho scelto di danzare a 15 anni, quando ho vinto una borsa di studio per andare a studiare a Genova. Dirlo ai mie parenti è stato difficile, solo mia nonna stava dalla mia parte».

Tra Tommaso Stanzani e Beppe Carletti è nata una grande amicizia: «Parlando con la regista del corto – ha fatto sapere Beppe – ho chiesto informazioni, perché io non lo conoscevo… Mi hanno detto di realizzare qualcosa immaginando che lui danzasse su una piuma. Ho ritirato fuori questo motivo… Tommy per certi versi ha cominciato la sua carriera da giovane, come ho fatto io. Vedendolo prima pattinare e poi danzare mi ha ricordato quando ero piccolo e appassionato nella musica mi chiedevo che strumento suonare. Un maestro mi ha poi consigliato la fisarmonica. Poi c’è una sintonia personale, qualcosa che non è stato costruito ma è nato spontaneamente».

Tommaso è fidanzato da quasi un anno con Tommaso Zorzi, vincitore della scorsa edizione del Gf Vip: «Stiamo insieme da 11 mesi, ora festeggiamo l’anno.  Mi ha visto mentre partecipavo ad “Amici”, che oltre che con la danza mi ha aiutato evidentmente anche con l’amore. Mi ha scritto su Instagram e io ho  temporeggiato, me la sono tirata un pò anche perché appena uscito dal talent ero confuso. Ha insistito, ho accettato di incontrarlo, è stato amore a prima vista»

 




Ultimo aggiornamento: Giovedì 31 Marzo 2022, 16:58



© RIPRODUZIONE RISERVATA

We would love to thank the author of this article for this incredible web content

Tommaso Stanzani a “Oggi è un altro giorno”: «La mia storia con Tommaso Zorzi»

Fuzzy Skunk